È la prima volta che l’Italia entra nell’organo direttivo di questa associazione, che riunisce oltre 50 società antropologiche di tutto il mondo.