Antropologia dell'Alzheimer - Neurologia e politiche della normalità


di Elisa Pasquarelli

Questo libro si basa su una ricerca etnografica svolta in un centro disturbi della memoria dedicato alla diagnosi precoce del deterioramento cognitivo ed esamina il ruolo svolto dalla nozione di “normalità” nell’evoluzione del discorso biomedico sulla malattia di Alzheimer e nelle pratiche clinico-diagnostiche contemporanee.


link